num. avv.: Avviso n.78
data avvisi: 15-04-2019

Chi avesse smarrito o dimenticato un iPhone 4 può recarsi in vicepresidenza per il ritiro.

Restituito al legittimo proprietario

num. avv.: Avviso n. 70
data avvisi: 25-03-2019

Si comunica a tutti i docenti che il termine per presentare eventuali ricorsi avverso le graduatorie provvisorie, già affisse all'albo della scuola, è fissato per giovedì 4 aprile p.v. Si raccomanda la massima tempestività per l'individuazione degli eventuali soprannumerari.

num. avv.: Avviso n.69
data avvisi: 21-03-2019

Si  trasmette il Bando Regionale per il “Fondo Unico per il welfare dello studente e per il diritto allo studio, per l’erogazione di borse di studio a favore degli studenti iscritti alle Istruzioni scolastiche secondarie di secondo grado al fine di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica” – D.Lgs. 13 aprile 2017 nr. 63.

Il contributo sarà erogato dal MIUR, tramite la Regione Lazio, a favore degli Studenti in possesso dei seguenti requisiti:

- Residenza nella Regione Lazio : ogni studente potrà presentare la domanda di accesso al contributo direttamente al proprio Comune di residenza;
- Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) del nucleo familiare dello Studente non superiore a € 10.700,00;
- Frequenza, nell’anno scolastico 2018-2019, presso gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore di Secondo grado, statali e paritari;

La presentazione delle richieste, degli aventi diritto, potrà essere entro il 12 aprile 2019”;

 

Alla Domanda della Borsa di Studio dovranno essere allegati i seguenti documenti:

Copia Attestazione I.S.E.E.;
Autocertificazione di residenza e Autocertificazione di frequenza, per l’anno scolastico 2018/2019, negli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore di Secondo grado, statali e paritari,  resa ai sensi del D.P.R. 445/2000,  del richiedente il beneficio;
Copia del documento d’identità, in corso di validità, del richiedente;
Codice Meccanografico dell’Istituto (importantissimo).

L'importo della singola borsa di studio sarà di euro 200,00, demandando alla Direzione Regionale Formazione, Ricerca e Innovazione, Scuola e Università, Diritto allo Studio la facoltà di rideterminarlo, con successivo provvedimento, in rapporto al numero totale dei richiedenti e alle risorse finanziarie disponibili nel limite massimo di euro 500,00, così come previsto dalle disposizioni ministeriali;

Si allega alla presente il Bando.

canale-telegram-itis

 

Cerca

alternanza-scuola-lavoro

 

ALBO-PRETORIO-itisgalilei-roma

amm-trasp-itisgalilei-roma

pon2014-2020

     Logo-radio-galileo

Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigabilità del software web e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.